La liquidazione dei danni nell’assicurazione RC auto

Questo documento è frutto di un’intesa fra l’ANIA (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici), l’UEA (Unione Europea Assicuratori), l’ADICONSUM (Associazione Italiana Difesa Consumatori), l’ADOC (Associazione per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori), il Comitato Difesa Consumatori, la Federconsumatori, la Lega Consumatori ACLI, il Movimento Consumatori e l’Unione Nazionale Consumatori ed è stato redatto nel quadro del progetto “Trasparenza e qualità nell’assicurazione”, tendente a migliorare i rapporti, troppo spesso difficoltosi, fra utenti ed assicuratori.
Le pagine che seguono tengono conto delle norme di legge, delle “convenzioni” e degli “accordi” che regolano l’assicurazione per la responsabilità civile auto e costituiscono una guida pratica per sapere esattamente cosa fare in caso di sinistro auto e quali standard di comportamento debba rispettare l’assicuratore per garantire un servizio trasparente e di qualità. Il documento ovviamente fa riferimento alla stragrande maggioranza dei sinistri RC auto; situazioni particolari, che escono da questa diffusa “normalità”, potrebbero non trovare automatica risposta in questa guida.
È utile in ogni caso rivolgersi al proprio assicuratore per assistenza ed informazioni.
I principali riferimenti normativi, aggiornati al 31 maggio 1996, sono i seguenti:
D.P.R. 24 novembre 1970 n. 973 (regolamento di esecuzione della 990);

Legge 26 febbraio 1997 n. 39 (”miniriforma” della 990);

D.P.R. 16 gennaio 1981 n. 45 (modifiche al regolamento di esecuzione);

D.M. 28 luglio 1977 (modulo di denuncia di sinistro);

D. Lgs. 17 marzo 1995 n. 175 (liberalizzazione tariffaria).

Nella categoria assicurazione

Questo post è stato scritto da admin in data Agosto 28, 2008

Tags:

Commenti sono chiusi.

Altri articoli

otc allergy medicine cialis nabp pharmacy tadalista 20